Giovedì 4 dicembre la Basilicata contro lo Sblocca Italia

Giovedì 4 dicembre ”quattro comitatini” manifesteranno a Potenza contro le trivelle e per impugnare la legge “Sblocca Italia” alla Corte Costituzionale. Ci saranno gli studenti del “Coordinamento 8 Novembre”, i No Triv, i “Mo Basta” e decine di associazioni e comitati che si muoveranno da tutta la Basilicata.

Il 4 Dicembre 2014, in occasione della discussione in Consiglio Regionale sul cosiddetto decreto “Sblocca Italia ” arriveremo di nuovo sotto la sede della Regione Basilicata a Potenza per contribuire a fermare la devastazione ambientale, democratica, economica e sociale in atto, che rischia di compromettere per sempre il futuro di un’intera Regione. Vogliamo una Basilicata che abbia un futuro fondato su un’economia che salvaguardi la vita, la natura, il territorio; una Regione posta al centro del Mediterraneo che sia esempio di accoglienza, di solidarietà, di fratellanza tra i popoli; elementi che da sempre la caratterizzano e che sono alla base della sua ricchezza culturale. Scrivono i No Triv sui loro portali di riferimenti segnalando che sono già 59 i Comuni che hanno deliberato contro il progetto di trivellazione del territorio.

Ascolta l’intervista a Pietro Dommarco

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Visita il sito di Radio Onda d’Urto:
www.radiondadurto.org

Condividi questo articolo

Commenta questo articolo

Your email address will not be published.