9 ottobre / Trivelle d’Italia al Senato

9 ottobre 2012, ore 10:00 / Sala del Palazzo Bologna del Senato della Repubblica di Roma, Via Santa Chiara 4.

“Trivelle d’Italia. La nuova corsa alla ricerca di petrolio: una scelta azzardata per l’economia e l’ambiente”. È questo il tema del convegno organizzato da WWF, Legambiente e Greenpeace il 9 ottobre 2012 – dalle 10:00 alle 13:00 – nella Sala del Palazzo Bologna del Senato della Repubblica, in Via Santa Chiara 4 a Roma. In occasione della tavola rotonda, alla quale prenderà parte Pietro Dommarco, autore del libro “Trivelle d’Italia, verranno contestati gli scenari economico-produttivi ed energetici che puntano a raddoppiare i volumi di petrolio estratto in Italia, mettendo a rischio l’ambiente e le economia del mare, e verranno valutati gli effetti della “sanatoria” dei procedimenti autorizzatori e concessori “in corso” al 29 giugno 2010, grazie alla modifica introdotta con l’art-35 del “Decreto Sviluppo” al Codice dell’ambiente.

Gli interventi previsti

Il petrolio e l’ambiente nelle scelte del Governo tecnico
Alessandro Giannì, direttore campagne Greenpeace Italia
Stefano Ciafani, vicepresidente Legambiente
Dante Caserta, vicepresidente WWF Italia

Il gioco delle riserve
Luca Pardi, presidente Aspo Italia

Petrolio off-shore e mondo della Pesca
Giampaolo Buonfiglio, presidente Agci-Agrital

Trivelle d’Italia, le risultanze di un’inchiesta giornalistica
Pietro Dommarco, autore del libro “Trivelle d’Italia” (edizioni Altreconomia)

Le iniziative parlamentari e l’articolo 35 del Decreto Sviluppo
Sono previsti gli interventi, tra gli altri, dei senatori
Antonio D’Alì, Roberto Della Seta, Francesco Ferrante, Daniela Mazzuconi

Accrediti partecipanti
Per disposizione del Senato della Repubblica è indispensabile confermare entro le ore 12 di lunedì 8 ottobre la propria partecipazione alla segreteria organizzativa – e-mail: c.pani@wwf.it – tel. 06/84497454

Accrediti giornalisti
Le richieste di accredito per giornalisti, fotografi e telecineoperatori devono essere inviate al Senato – Ufficio stampa al fax 06/67062947, e-mail: accrediti.stampa@senato.it e devono contenere i dati anagrafici completi e gli estremi del documento di identità dei giornalisti, fotografi e operatori e l’indicazione della testata di riferimento specificando l’eventuale attrezzatura che vorranno portare.

Download
Scarica, visualizza e diffondi la locandina dell’iniziativa


Visualizzazione ingrandita della mappa

Condividi questo articolo

Commenta questo articolo

Your email address will not be published.