Vittoria storica in California contro il fracking

Il giorno 8 aprile il Sierra Club e il Centro per la Diversità Biologica (CBD) hanno vinto un ricorso legale contro le operazioni di fracking proposte in California. Un giudice federale ha deliberato che le autorità federali hanno infranto la legge quando hanno dato in concessione 2,700 acri di terra dell’Ufficio Responsabile per i Territori e i Minerali (BLM) nelle contee di Monterey e Fresno ai trivellatori di petrolio e

La lobby dell’acciaio tifa shale gas

Lo sviluppo di giacimenti non convenzionali di gas consentirebbe di frenare i venti di de-industrializzazione in Europa. È la tesi sostenuta dalla lobby continentale dell’acciaio, secondo la quale l’Europa deve abbracciare senza troppe esitazioni il nascente settore dello shale gas per evitare che grandi gruppi industriali finiscano per trasferire altrove le loro attività. In altri termini, se le preoccupazioni sugli effetti ambientali delle tecniche estrattive (il “fracking”) dovessero bloccare un

Contro il gas e il petrolio “non convenzionali”

I movimenti sociali firmano a Rio de Janeiro un patto “Per un futuro senza fracking”. La fratturazione idraulica è causa di danni ambientali e violazioni dei diritti umani e alla salute, dal Canada all’Europa, dove alcuni Paese hanno già messo al bando la tecnica. Sul numero di luglio/agosto di Altreconomia, in uscita, un approfondimento sul fracking in Emilia-Romagna, nelle zone colpite dal terremoto. “Per un futuro senza fracking”. È questo