Sblocca Italia, idrocarburi, Governo, ruolo degli Enti locali e perplessità giuridiche

La legge Sblocca Italia e le sue modifiche contenute nella legge di Stabilità hanno aperto un conflitto tra governo e regioni. Per chiarire la questione Qualenergia.it ha intervistato il costituzionalista Enzo Di Salvatore, professore di Diritto costituzionale italiano e comparato presso la Facoltà di Giurisprudenza di Teramo (nella foto). Il 10 gennaio 2015, sette Regioni (Abruzzo, Calabria, Campania, Lombardia, Marche, Puglia e Veneto) hanno impugnato dinanzi la Corte costituzionale la

Lo Sblocca Italia è incostituzionale

Per capire di più sul decreto “Sblocca Italia” abbiamo interpellato il costituzionalista Enzo Di Salvatore, professore di Diritto costituzionale italiano e comparato presso la Facoltà di Giurisprudenza di Teramo, docente presso il Master di Diritto dell’Ambiente della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “La Sapienza”. Sblocca Italia. Trivelle in mare e trivelle in terraferma. Come valuta le modifiche apportate dal decreto alla normativa vigente? Per molti aspetti, il testo del

L’Italia è una Repubblica fondata sul petrolio

Intervista al professor Enzo Di Salvatore, docente di Diritto costituzionale e comparato. Dalle norme che stabiliscono un limite minimo di estrazione di gas e greggio, entro il quale le compagnie petrolifere non pagano alcuna tassa, alle autocertificazioni sulle quantità di idrocarburi estratti. Dai limiti costieri di interdizione entro i quali sono vietate attività di prospezione, ricerca e coltivazione, agli ultimi Decreti in materia di “Liberalizzazioni” e “Sviluppo” varati dal Governo